La Provincia di Terni ha pubblicato l’avviso di manifestazione di interesse per l’individuazione di soggetti da invitare alla procedura negoziata per l’affidamento del servizio di tesoreria provinciale per la copertura del periodo che va dal 1 gennaio 2020 al 31 dicembre 2024. Il corrispettivo quinquennale dell’appalto è di 57mila e 500 euro per un importo annuo di 11mila e 500 di cui 8mila per compenso annuo e 3mila e 500 per spese relative al servizio.

Il criterio di aggiudicazione è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa per un appalto della durata di 5 anni. I soggetti che intendono partecipare, fra i criteri individuati dall’amministrazione provinciale, devono avere almeno uno sportello operativo nel territorio dei comuni di Amelia, Narni ed Orvieto.

In caso di raggruppamenti temporanei il presente requisito deve essere posseduto almeno dalla capogruppo. L’istanza, in formato elettronico deve essere sottoscritta digitalmente da tutti i soggetti partecipanti (in caso di RTP da tutti componenti) e deve essere presentata esclusivamente mediante la piattaforma telematica raggiungibile al sito https://garetelematiche.provincia.terni.it sezione “gare e procedure in corso” ed inserita nella apposita busta telematica entro il termine perentorio delle ore 13 del giorno 14 ottobre 2019.

Saranno invitati alla procedura negoziata un massimo di 5 candidati in possesso dei requisiti minimi richiesti ed autocertificati che, nel caso in cui siano presentate richieste in numero superiore a tale limite, saranno individuati tramite sorteggio che sarà effettuato in seduta pubblica con modalità tali da garantire la segretezza dei soggetti individuati. L’eventuale sorteggio in forma pubblica avverrà alle ore 12 del 15 ottobre 2019 in una sala della Provincia di Terni in Viale della Stazione 1.