L’attivazione dell’Agenzia unica per la mobilità e il trasporto pubblico locale e l’approvazione del bilancio di esercizio 2018: sono stati questi i principali punti all’ordine del giorno dell’assemblea dei soci di Umbria Tpl e Mobilità (Regione Umbria, Provincia di Perugia, Comuni di Perugia e Spoleto, Atc spa) che si è riunita a Perugia, presieduta dall’amministratore unico Ferruccio Bufaloni.

Presenti in rappresentanza della Regione Umbria gli assessori Giuseppe Chianella e Antonio Bartolini.

Sono state adottate le modifiche statutarie per l’attivazione dell’Agenzia unica, “elemento di continuità indispensabile – ha sottolineato l’amministratore unico Bufaloni – per la società stessa”. L’attribuzione delle specifiche funzioni all’Agenzia dovrà essere preceduta da un piano di ristrutturazione attestato, in corso di negoziazione con gli istituti di credito, e dalla costituzione di un patrimonio destinato all’attività di Agenzia.