Si è aperto oggi, a Villa Umbra di Pila, il percorso partenariale per l’avvio della programmazione dei fondi europei della Politica di coesione per il periodo 2021-2027.

Come anticipato nell’incontro di presentazione, “gli Stati membri coinvolgono i partner pertinenti nella preparazione dei programmi, in particolare per quanto riguarda analisi ed identificazione delle esigenze; la definizione o la selezione delle priorità e dei relativi obiettivi specifici; l’assegnazione dei finanziamenti; la definizione degli indicatori specifici dei programmi; l’applicazione de principi orizzontali; la composizione del Comitato di Sorveglianza”.

Perciò sono stati organizzati cinque “Tavoli di lavoro”, sulla scorta di quelli organizzati dalla Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento Politiche di Coesione.