Duecentomila euro messi a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni per gli Istituti scolastici del primo ciclo di istruzione che intendono avvalersi della collaborazione di Lettori Madre Lingua.

Il bando è finalizzato al potenziamento dell’insegnamento delle lingue straniere mediante l’intervento di lettori madre lingua selezionati sulla base del curriculum vitae.

Durante gli anni scolastici 2017/2018 e 2018/2019 sono state coinvolte nel progetto oltre 300 classi di 18 scuole tra primarie e secondarie di primo grado del territorio.

Visti, quindi, gli ottimi riscontri pervenuti dalle Istituzioni scolastiche, il Consiglio di Amministrazione della Fondazione, in coerenza con quanto previsto dal DPP 2019 e dal programma pluriennale 2018-2020, ha deliberato di sostenere l’intervento anche per l’anno scolastico 2019/2020.

Il bando, pubblicato sul sito della Fondazione (www.fondazionecarit.it), scadrà il 20 settembre 2019 e gli istituti scolastici interessati potranno accreditarsi sul portale ROL entro il 13 settembre.