Comprende 41 interventi, per un totale di 33 milioni 126.377,92 euro, il programma pluriennale in materia di ristrutturazione edilizia e di ammodernamento tecnologico del patrimonio sanitario pubblico ricompreso nell’Accordo integrativo tra ministero della Salute e Regione Umbria.

Il dettaglio sarà illustrato lunedi prossimo, 10 giugno, in una conferenza stampa a Perugia, nel Salone d’Onore di Palazzo Donini.

Dei 41 interventi, otto sono stati già precedentemente approvati dalla Giunta regionale. Per altri 32 per i quali la Giunta, il 4 giugno, ha approvato la rispettiva richiesta di ammissione a finanziamento da presentare al Ministero della Salute e, per un ulteriore intervento, è stato disposto di procedere – riferisce la Regione – a formulare al dicastero stesso richiesta di proroga di 180 giorni.