Sono 9.200 le domande presentate fino a venerdì scorso, 5 aprile, in Umbria, per ottenere il Reddito di cittadinanza. I dati sono stati diffusi dalla Direzione regionale dell’Inps.

Quello umbro è un risultato analogo a quello fatto registrare in Basilicata (9.854) e Friuli Venezia Giulia (9.905). Superiore soltanto a Molise (5.221), a Trentino Alto Adige (2.765) e Valle d’Aosta (1.031). Le regioni dove si è invece registrato il più alto numero di domande risultano essere – almeno sinora – la Campania (con 137.206) e la Sicilia (128.809).

In particolare, in Umbria, sono state presentate 2.893 domande da Perugia e 2.041 da Terni. Seguono Foligno (1.143), Spoleto (719), Città di Castello (631), Gubbio (591), Todi (428), Castiglione del Lago (402) e Orvieto (352).