In occasione della Giornata mondiale dell’Acqua, in programma domani, 22 marzo, il Servizio idrico Integrato di Terni lancia nelle scuole il progetto “Acqua è Vita”. Entrato ormai nel vivo, l’evento, promosso dal SII in collaborazione con l’agenzia Madè Eventi, ha come scopo quello di attivare una campagna di sensibilizzazione fra studenti e studentesse delle scuole elementari sul valore e l’uso corretto dell’acqua.

Massiccia l’adesione degli studenti all’iniziativa, viste le 761 richieste pervenute dalle scuole di Terni e provincia per partecipare al concorso che – ricordiamo – mette in palio 2.000 euro complessivi per due sezioni, fotografia e disegno, ciascuna delle quali prevede tre premi. Al primo andranno 500 euro, al secondo 300, al terzo 200.

L’obiettivo del Sii è quello di rendere l’iniziativa permanente ed annuale. “Acqua è Vita” rappresenta un progetto importante che si inserisce perfettamente nelle politiche ambientali e sociali della Regione Umbria ed ha un duplice scopo: da un lato diffondere e valorizzare il legame tra acqua e territorio, dall’altro tutelare il patrimonio idrico locale e farlo conoscere alle generazioni future per un uso consapevole.

Ma nella Giornata Mondiale dell’Acqua è utile anche ricordare alcuni semplici accorgimenti da mettere in pratica ogni giorno per risparmiarla e garantirne, in senso ampio, una riserva anche a chi ne ha di meno. Ecco le 10 regole d’oro:

1. Chiudi sempre bene i rubinetti: non è vero che una gocciolina “che sarà mail!”. Anche una sola goccia per minuti e ore significa un grande spreco di acqua;

2. Chiudi sempre il rubinetto mentre ti insaponi (i denti, le mani, i capelli);

3. Per sciacquare i denti, utilizza un bicchiere e non l’acqua corrente;

4. Fai la doccia invece del bagno;

5. Non aprire i rubinetti alla massima potenza;

6. Usa lo scarico dell’acqua più piccolo quando fai la pipì;

7. Non tirare lo scarico di notte, se fai la pipì;

8. Se possibile, utilizza la lavastoviglie invece di lavare i piatti (il consumo di acqua è più efficiente con la lavastoviglie);

9. Se devi lavare qualcosa (per es. frutta, piatti), utilizza una bacinella e non l’acqua corrente;

10. Non tenere i rubinetti aperti per far diventare fredda l’acqua: meglio mettere qualche bottiglia di acqua in frigo.