La giunta comunale di Terni ha approvato un progetto per migliorare l’efficienza energetica e l’illuminazione del Polo Museale del Caos in attuazione del Programma di sviluppo urbano sostenibile “Terni Smart city”, nel Por Fesr 2014/2020. L’intervento è finanziato con 172.000 euro.

I musei – spiega una nota di Palazzo Spada – hanno attualmente un‘illuminazione composta da faretti con lampade alogene, circa 350, tranne che per la sala del “Piermatteo d’Amelia” dove è già esistente un sistema d’illuminazione a risparmio energetico. L’intervento deliberato prevede la sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con lampade a led.