“L’ospedale di Norcia verrà riqualificato e reso più sicuro e funzionale di prima, con un investimento di circa 6,5 milioni di euro e un miglioramento di tutte le attività”. Lo ha detto l’assessore alla Salute, alla Coesione sociale e al Welfare della Regione Umbria, Luca Barberini, spiegando come entro la fine dell’estate si avrà il progetto dopo di che potrà partire tutto l’iter per la ricostruzione. “Nel frattempo – ha aggiunto – abbiamo previsto e già attivato un potenziamento dei servizi sanitari territoriali per dare risposte efficaci e di qualità ai bisogni di salute dei cittadini, senza lasciare indietro nessuno”.

L’assessore umbro ha partecipato a un incontro pubblico con i cittadini di Norcia per illustrare l’evoluzione dei servizi sanitari della città, dopo il terremoto del 2016, presenti anche il direttore generale della Usl Umbria 2, Imolo Fiaschini, e tecnici dell’Ufficio speciale per la ricostruzione della Regione Umbria.