Educare i giovani al valore e all’uso dell’acqua instillando in loro la cultura e la consapevolezza della sua importanza. E’ questo l’obiettivo del progetto “Acqua è vita”, promosso dal Servizio idrico integrato di Terni, attraverso una campagna di sensibilizzazione fra i bambini delle scuole elementari. Trenta i comuni della provincia coinvolti nel programma strutturato su un concorso che interessa, al momento, l’anno scolastico 2018-2019.

L’obiettivo del Sii – riferisce una nota della società – è però quello di rendere l’iniziativa permanente ed annuale.

“Acqua è vita – spiega il presidente Stefano Puliti – si inserisce perfettamente nelle politiche ambientali e turistiche della Regione Umbria ed ha un duplice scopo: da un lato diffondere e valorizzare il legame tra acqua e territorio, dall’altro tutelare il patrimonio idrico locale e farlo conoscere alle generazioni future per un uso consapevole”.

Insieme ai bambini saranno coinvolti gli insegnanti e le famiglie grazie alla campagna di sensibilizzazione promossa dal Sii che ha messo in palio 2 mila euro complessive per premiare i vincitori del concorso che sarà strutturato su due sezioni, fotografia e disegno, ciascuna delle quali prevede tre premi, 500 euro al primo, 300 al secondo, 200 al terzo.

Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione è fissato per il 7 marzo. Entro il 20 aprile dovranno invece essere completati e consegnati i lavori. La

commissione decreterà i vincitori entro il 10 maggio, mentre in una data ancora da stabilire tra il 20 e il 31 maggio si svolgerà l’evento conclusivo con la cerimonia di premiazione.