Sono 84 le farmacie che, in Umbria, hanno aderito alla 19/a edizione della Giornata di raccolta del farmaco, in programma sabato prossimo 9 febbraio. Dove verrà esposta la locandina, sarà possibile, grazie alle indicazioni del farmacista e all’assistenza di volontari, acquistare uno o più medicinali da banco da donare alle persone indigenti.

I farmaci acquistati in tutta Italia saranno consegnati direttamente agli oltre 1.700 enti assistenziali convenzionati con la Fondazione Banco farmaceutico onlus, 48 dei quali in Umbria.

“In un momento difficile come questo, testimoniato dai rilevanti indici di povertà, la Giornata di raccolta del farmaco – ha sottolineato il presidente di Federfarma Umbria, Augusto Luciani – è una iniziativa particolarmente significativa. E siamo sicuri che anche nelle farmacie umbre la grande generosità dei cittadini non verrà meno per questo importante appuntamento”.