Si concentrano in provincia di Perugia, anche per una questione di estensione territoriale, per quanto riguarda l’Umbria, le domande presentate all’Inps per la pensione anticipata ‘quota 100′.

Erano infatti 197 fino alle 19 del 4 febbraio in base all’ultimo aggiornamento fornito dallo stesso Istituto di previdenza.

In provincia di Terni le domande sono state invece 51.

Le richieste possono essere presentate esclusivamente per via telematica dal portale dell’Inps, direttamente dall’interessato o attraverso i patronati.