“In merito alle notizie diffuse in queste ore relative alla soppressione di Unioncamere regionale dell’Umbria, disposta dalla legge di riforma delle Camere di commercio e posta conseguentemente in stato di liquidazione, si precisa che la Camera di commercio di Perugia ha già adottato tutte le iniziative, gli atti e le delibere utili e necessari alla conservazione all’interno del sistema camerale dei quattro dipendenti in organico a Unioncamere Umbria”.

Lo afferma, in una nota, Giorgio Mencaroni, presidente della Camera di commercio di Perugia.

“A tale scopo – spiega – sarà seguita la strada della trasformazione su base regionale di Promocamera, Azienda speciale della Camera di commercio di Perugia, che pertanto potrà assorbire l’intero organico – quattro dipendenti – della soppressa Unioncamere Umbria”.