E’ stara ricevuta questo pomeriggio dal prefetto di Terni, Paolo De Biagi, una delegazione dei 40 lavoratori di 165 Marmore Falls, preoccupati per il passaggio di gestione del sito turistico della Cascata delle Marmore.

Al prefetto il gruppo ha illustrato il lavoro svolto negli ultimi 12 anni dall’Ati che si è occupata del servizio e il percorso che ha portato alla pubblicazione del nuovo bando di affidamento della gestione, scaduto il 4 gennaio, nell’ambito del quale domani mattina è prevista l’apertura dell’unica offerta pervenuta.

De Biagi – ha spiegato la delegazione al termine dell’incontro – ha assicurato la propria attenzione in merito agli sviluppi della procedura, in particolare relativamente all’applicazione della clausola sociale che garantisce ai lavoratori il passaggio al nuovo soggetto affidatario.

Stamani gli stessi lavoratori si erano recati in Comune per assistere alla conferenza di fine anno della giunta comunale. Fuori da palazzo Spada hanno esposto alcuni cartelloni, sempre per esprimere le proprie preoccupazioni in merito al loro futuro.