“L’ospedale di Foligno sarà presto dotato di un sistema di neuronavigazione altamente innovativo. Lo strumento, unico in Umbria, sarà utile ad elevare la qualità e la sicurezza degli interventi più complessi di chirurgia spinale e del trauma ortopedico”: Anche in questo caso la notizia giunge da Luca Barberini, assessore regionale alla Salute, alla Coesione sociale e al Welfare, dopo che la Giunta umbra ha dato il via libera all’acquisto di questa nuova tecnologia sanitaria.

“Si tratta – spiega Barberini in una nota della Regione – di un navigatore chirurgico con telecamera a infrarossi, che consente di guidare con precisione il chirurgo durante gli interventi, assicurando più sicurezza, tempi più brevi, meno possibilità di eventi avversi, controlli radiografici intraoperatori con una minore esposizione alle radiazioni, sia per i pazienti sia per gli operatori”.