“La volontà di Thyssen Krupp di considerare Acciai Speciali Terni ‘core’ rispetto alle attività del gruppo, escludendone quindi la cessione, appresa da notizie di stampa relative alle comunicazioni rese dall’amministratore delegato Burelli ai sindacati, richiede una immediata conferma ufficiale da parte degli organi della multinazionale tedesca”.

Lo ha detto la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, ritenendo che tali informazioni debbano trovare conferma ufficiale e immediatamente dopo essere al centro di un confronto al Ministero dello Sviluppo economico con gli stessi organi di governance di Thyssen Krupp e le rappresentanze sindacali.

Per la governatrice regionale “non può sfuggire a nessuno che un diverso orientamento nelle strategie del Gruppo rispetto a quanto in precedenza comunicato, lascia comunque irrisolte molte questioni su cui lavoratori ed istituzioni chiedono da tempo una risposta”.