Albano Agabiti è stato rieletto alla guida della Coldiretti dell’Umbria. Rimarrà in carica per i prossimi cinque anni.

“L’agricoltura, presidio del territorio e della biodiversità – ha detto nel suo saluto ai dirigenti dell’organizzazione dopo il voto dell’assemblea della federazione umbra – può e deve rappresentare sempre di più un volano di sviluppo per tutto il sistema economico regionale”.

Il 49enne presidente neoconfermato, gestisce l’azienda di famiglia ad Amelia dove su oltre duecento ettari di terreno, coltiva cereali e legumi, oltre a produrre vino e olio.

La Coldiretti ha anche eletto i nuovi presidenti provinciali. Sono Giampaolo Farchioni per Perugia e Paolo Lanzi per Terni.