E’ stata prorogata alle ore 12 del 17 ottobre prossimo, la nuova scadenza per la presentazione delle domande di finanziamento per accedere agli incentivi previsti dall’Azione 3.1.1. del Por-Fesr 2014-2020 dedicati all’Area di crisi complessa di Terni-Narni. Nel renderla nota, la Giunta regionale dell’Umbria spiega come il termine della prima scadenza cadeva proprio nel periodo della chiusura estiva di tante piccole imprese che, congiuntamente alle associazioni di categoria, hanno chiesto la proroga dell’avviso.

L’obiettivo dell’Avviso 3.1.1 – aggiunge la Regione – è quello di promuovere e sostenere l’attività congiunta di soggetti pubblici e privati, volta a tutelare l’apparato produttivo esistente, ad assicurare il rilancio delle attività produttive ed a salvaguardare l’occupazione, ponendo particolare attenzione alle vocazioni produttive che caratterizzano i territori di riferimento.