Saranno utilizzati esclusivamente a favore degli operatori agricoli danneggiati dalle gelate del 20, 21 e 22 aprile 2017 i 270 mila euro assegnati alla Regione con decreto del ministero delle Politiche agricole a seguito del riconoscimento del carattere di eccezionalità di eventi calamitosi del 2016 e dello scorso anno in alcuni territori dell’Umbria. Lo ha stabilito la Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Agricoltura Fernanda Cecchini.

“La Regione – ricorda l’assessore in una nota – aveva attivato le procedure per il riconoscimento del carattere di eccezionalità sia per le conseguenze delle piogge alluvionali del 12 giugno 2016 sia, l’anno successivo, per le gelate di aprile in modo da poter accedere ai finanziamenti per far fronte alle richieste avanzate dagli operatori agricoli che hanno subìto danni”.