La Regione dell’Umbria chiede un intervento urgente affinché non sia messa in forse la possibilità di realizzare il parco “Leolandia” nel territorio di Narni, progetto presentato nell’ambito del piano di riconversione e riqualificazione industriale dell’area di crisi complessa Terni-Narni.

In una lettera inviata al ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio e trasmessa anche ai parlamentari umbri, si sottolinea la”valenza strategica dell’investimento per l’occupazione e la crescita del territorio.

Quel che la Regione sollecita è “un’iniziativa che possa dotare adeguatamente strumenti di politica industriale efficaci come i contratti di sviluppo delle necessarie risorse, con riferimento alle aree del centro-nord, consentendo anche al progetto di Leolandia di accedere quanto meno alla fase istruttoria prevista dalle procedure per la valutazione del merito tecnico”.