In arrivo oltre 1 milione e 300 mila euro per la promozione del vino umbro nei Paesi extraeuropei. Una misura di sostegno dei progetti che verranno presentati da produttori di vino, Consorzi di tutela, organizzazioni, soggetti pubblici con esperienza nel settore. Su proposta dell’assessore all’Agricoltura, Fernanda Cecchini, la Giunta regionale ha avviato le procedure per l’attivazione della presentazione delle domande di aiuto a valere sulla campagna 2018/2019 della “Organizzazione Comune Mercato Vitivinicolo – Promozione sui mercati dei Paesi terzi.

“Fondi – spiega l’assessore – destinati ai vini a denominazione di origine e ad indicazione geografica protette, vini spumanti di qualità e quelli con l’indicazione della varietà. Si tratta di risorse significative – sottolinea la Cecchini – per continuare nello sforzo che istituzioni e mondo del vino stanno facendo per aumentare la notorietà e la commercializzazione del vino umbro sui mercati esteri, facendo leva sulla sua qualità e sui valori del territorio in cui viene prodotto”.