Ancora buone prestazioni dal punto di vista turistico per la cascata delle Marmore, che in questo mese di agosto vedrà aumentare anche i propri servizi. Al 31 luglio scorso, i visitatori paganti presso la cascata ed il suo parco sono aumentati di 16.444 unità rispetto allo stesso periodo del 2017, per un totale di 170.579 utenti.

“Questi numeri – spiega il vicesindaco e assessore alla Cultura e Turismo del Comune di Terni, Andrea Giuli – attestano una ripresa significativa delle visite, considerando le condizioni climatiche sfavorevoli di giugno”.

Per agosto sono previsti invece circa 120.000 visitatori. Il Comune e il gestore stanno organizzando l’attività logistica e di accoglienza, con alcuni servizi aggiuntivi come l’apertura anticipata di mezz’ora dell’area turistica per evitare il congestionamento degli ingressi, il raddoppio delle biglietterie ‘info Vasi’ e ‘info Campacci’, con l’inserimento di una cassa aggiuntiva per ognuna, l’apertura della biglietteria straordinaria a Ponte Canale per il fine settimana.

Previsti anche il potenziamento delle visite guidate in relazione al maggiore numero delle prenotazione che sono pervenute, quello dei presidi all’interno dell’area turistica ed escursionistica e la promozione del servizio di trasporto e collegamento aggiuntivo tra la stessa cascata e Piediluco. Saranno inoltre

implementate le proiezioni al cinema 6D con apertura anche ai feriali (dal 4 al 26 agosto) ed installati nuovi pannelli informativi, oltre alla realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria. A partire dal 13 agosto prossimo, sarà inoltre avviata anche la promozione con Trenitalia per la visita alla cascata tramite treno.