Prosegue il trend di crescita dell’inflazione a Terni che, in questo mese di giugno, si attesta al +2%, il valore più alto dal febbraio 2017. A dirlo è l’indagine mensile effettuata dai Servizi Statistici del Comune di Terni, a seguito della riunione della Commissione di validazione dei prezzi al consumo. L’analisi, condotta per verificare l’andamento dei prezzi in città, parla di “aumento, in giugno, dei prodotti e servizi ad alta frequenza d’acquisto per le famiglie quali gli alimentari e i carburanti, ma anche di servizi legati al turismo ed ai viaggi, per motivi stagionali”.