Le tre Federazioni dei gestori carburanti, Faib, Figisc e Fegica hanno revocato lo sciopero previsto per domani, a seguito dell’incontro odierno con il Ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, in cui è stato confermato l’inserimento nel Decreto Dignità di una proroga, al primo gennaio 2019 dell’obbligo di entrata in vigore dell’emissione della fattura elettronica ai clienti che ne fanno richiesta.