Proseguono i lavori di “profondo risanamento” del piano viabile eseguiti dall’Anas sul tratto umbro della E45. Gli interventi, per un investimento complessivo di oltre 65 milioni di euro tra lavori in corso e in fase di avvio, rientrano nell’ambito del piano di riqualificazione dell’itinerario Orte-Mestre.

I lavori in corso consistono, in particolare, nella completa rimozione della vecchia pavimentazione e nel rifacimento della sovrastruttura stradale fino agli strati più profondi. Dal 25 giugno riguarderanno un tratto di 2,4 chilometri tra gli svincoli di San Gemini nord e Montecastrilli. Per consentire l’intervento il transito sarà consentito a doppio senso di marcia sulla carreggiata libera. Il completamento di questo cantiere è previsto entro il 10 agosto.

Al contempo – ha reso noto Anas – avanzano i lavori sugli altri cantieri già attivi, nell’ambito dello stesso programma.