Sono stati oltre 800 gli studenti coinvolti, nell’anno scolastico 2017-2018, nei progetti di alternanza scuola-lavoro dalla Camera di commercio di Terni che ha voluto investire sui giovani e sulla formazione al fare impresa con progetti di impresa simulata, bandi, concorsi e docenze dirette nelle scuole.

“E dal prossimo settembre – annuncia in una nota il segretario generale dell’ente camerale ternano, Giuliana Piandoro – metteremo in campo anche una nuova proposta formativa, un articolato ciclo di incontri tematici che coinvolgeranno gli imprenditori e il più in generale il sistema locale per orientare i ragazzi al lavoro e alle professioni”.

La Camera di commercio mette a disposizione delle imprese che scelgono di ospitare giovani in stage contributi a fondo perduto: il bando è già aperto e ci sono a disposizione quasi 60 mila euro come voucher alle aziende.