Con un approfondimento sul sistema della riscossione locale, ha preso il via, a Villa Umbra, il piano formativo 2018 per l’Umbria, progettato dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica in collaborazione con Anci (Associazione nazionale Comuni) Umbria e approvato dalla Fondazione Ifel, il soggetto giuridico costituito dall’Anci. Relatore della prima giornata formativa Stefano Baldoni, responsabile dell’Area economico-finanziaria del Comune di Corciano, revisore dei conti degli Enti locali e formatore da diversi anni in numerosi corsi in materia di fiscalità locale.

I lavori sono stati introdotti dall’amministratore della Scuola, Alberto Naticchioni, che ha sottolineato come prosegua, con rinnovato impegno la collaborazione a livello nazionale e locale con Anci ed Ifel. “Una collaborazione – ha detto – che rafforza l’offerta formativa della Scuola a favore delle Amministrazioni locali, sottoposte negli ultimi anni a numerosi processi di riforma e di controllo che richiedono, attraverso la formazione e qualificazione del personale, il potenziamento della capacità operativa degli Enti locali”.