UmbraGroup, leader nel settore aerospaziale, ha acquistato l’americana Thomson Aerospace & Defence, l’azienda che inventato le viti a sfera aeronautiche. Volando così oltre i 200 milioni di euro di fatturato. A comunicarlo, in una nota, è la stessa azienda di Foligno.

“Questo passo importante per la nostra crescita, condiviso con il presidente della società Antonello Marcucci e con la mia prima linea – ha spiegato Antonio Baldaccini, ceo di UmbraGroup – avviene in un momento di forte instabilità delle valute, di consolidamento dei maggiori player del mercato aerospaziale e di spiccato insourcing da parte delle aziende americane. Il nostro obiettivo – ha aggiunto – resta quelle di generare un profitto sostenibile nel lungo termine, di cui i primi beneficiari sono i nostri collaboratori. L’acquisizione di questa azienda – ha concluso il ceo di Umbragroup – ci permetterà di avere maggiore stabilità e di giocare un ruolo ancora più incisivo nello scenario globale”.