Matteo Bartolini è il nuovo presidente regionale della Cia, la Confederazione italiana agricoltori dell’Umbria. L’elezione è avvenuta nel corso dell’ottava assemblea elettiva regionale, svoltasi a Perugia, sul tema “Agricoltura, innovare per uno sviluppo sostenibile”.

42enne tifernate, Bartolini – spiega una nota della confederazione – è imprenditore agricolo con una rilevante esperienza nazionale e internazionale all’interno di Cia. In particolare, oltre ad essere membro della giunta regionale, è stato presidente della Ceja, il Consiglio dei Giovani agricoltori che racchiude 30 organizzazioni di 24 Paesi europei, con oltre 2 milioni di produttori affiliati. E’ stato anche vice presidente di FederBio.