La Giunta regionale dell’Umbria ha incaricato il direttore regionale al Governo del territorio e paesaggio, Protezione civile, Infrastrutture e mobilità di sottoscrivere il contratto con Trenitalia per l’attivazione del treno Frecciarossa. Per il quale sono già oltre 400 le prenotazioni fatte, dall’inaugurazione dei collegamenti in poi.

Per il Frecciarossa sono previste due corse giornaliere sulla tratta Perugia Fontivegge – Arezzo quale estensione del servizio che già collega la città toscana con Milano. Palazzo Donini ha spiegato che il servizio per il momento assume carattere sperimentale, dall’8 febbraio all’8 dicembre, e la Giunta valuterà successivamente la possibilità di stabilizzarlo.

La decisione dell’Esecutivo è scaturita dalla richiesta, avanzata da parte di ampi settori della comunità regionale, di attivare un collegamento ferroviario veloce diretto tra Perugia Fontivegge e Milano Centrale. “Nell’interesse generale e per lo sviluppo dell’economia del territorio” si legge nell’atto predisposto.