Si è insediata ufficialmente, oggi, la nuova Rappresentanza Sindacale Unitaria di Acciai Speciali Terni. Un adempimento svolto alla presenza delle Segreterie territoriali, che ha permesso di avviare una discussione utile a rappresentare le difficoltà attualmente presenti in Azienda e individuare gli eventuali percorsi di rappresentanza e rivendicazione da condividere con i lavoratori e da mettere in campo.

A tal proposito, le RSU insieme alle Segreterie Territoriali, hanno comunemente deciso di inviare entro la prossima settimana alla Direzione di AST e alla Confindustria, la formale richiesta di avvio del tavolo per il rinnovo della piattaforma Aziendale integrativa. “Un confronto – spiegano le Rsu – che dovrà andare imprescindibilmente nella direzione della redistribuzione degli utili e della definizione di regole e diritti vantaggiosi per tutti i lavoratori”. Le RSU di AST, procederanno inoltre, entro pochi giorni, a definire un regolamento interno in grado di formalizzare le commissioni di lavoro, i Delegati che le comporranno e i percorsi democratici e di lavoro da perseguire fin da subito.

“Nel merito del confronto svolto – prosegue la nota delle RSU – si sono evidenziati e approfonditi temi prioritari quali le relazioni Sindacali, l’organizzazione del lavoro, gli aspetti professionali ed economici di Operai, Impiegati e Quadri e le complessive problematiche inerenti gli stessi. A tal proposito, l’incontro già programmato per il prossimo 9 Gennaio, fornirà una prima occasione per affrontare i temi sopraddetti e per iniziare a misurare le distanze di pensiero e di volontà che potrebbero esserci con l’Azienda”.