Fare dell’ospedale di Terni un centro di riferimento a livello italiano ed europeo. E’ con questo obiettivo che è proseguita, nel 2017 e verrà sviluppata ulteriormente nel 2018, l’attività dell’Azienda ospedaliera Santa Maria, contraddistinta negli ultimi 12 mesi da una crescita sia in termini economici e di performance. Il bilancio e i programmi per il futuro sono stati illustrati oggi dal direttore generale della struttura, Maurizio Dal Maso … vediamo … Questi ha sottolineato come gli indicatori mostrino che il Santa Maria è “entrato nella fase di sostenibilità finanziaria e, soprattutto, di miglioramento degli esiti dei trattamenti sanitari erogati”. Nel 2018 – ha detto Dal Maso – saranno attivati “importanti programmi” di ricerca e sperimentazione gestionale con multinazionali e grandi aziende di tecnologia sanitaria, “che porteranno il Santa Maria a diventare un centro di insegnamento e di ricerca di riferimento nazionale ed europeo, oltre che sempre più green nell’attenzione al rispetto dell’ambiente”.