Oltre 400 chilometri percorsi in cinque giorni, in altrettante tappe con eventi interattivi, per sperimentare la trasformazione digitale dal punto di vista dei giovani anziani. Sono più di 500 i cittadini coinvolti tra Perugia, Terni, Spoleto, Foligno, Città di Castello, dai quali incontri scaturiranno indicazioni per una trasformazione digitale “inclusiva e diffusa” sul territorio.

Sono stati presentati presso la sala dei Notari di Perugia, i risultati di #interconnessioni17, progetto promosso da Regione Umbria in collaborazione con la Scuola umbra di amministrazione pubblica e con la Fondazione Mondo Digitale, per sostenere e incentivare il processo di digitalizzazione della popolazione over 65. “Attraverso format innovativi e un tour nelle principali città dell’Umbria – ha spiegato l’assessore regionale Antonio Bartolini – giovani e over 65 hanno lavorato insieme per mappare i fabbisogni dell’anziano umbro ed elaborare proposte innovative e condivise per l’inclusione digitale della terza età”.