Due ore di sciopero a fine turno, lunedì prossimo, 30 ottobre, presso il Centro di Finitura. A proclamarle le Rsu dell’Ast in seguito a quelle che vengono definite “problematiche per le quali non sono mai state trovate soluzioni condivise”. Problematiche, spiegano, che vanno dagli aspetti di sicurezza a quelli ambientali, alle relazioni sindacali. “Non è più tollerabile – affermano in una nota – un atteggiamento di gestione nell’area del Centro di Finitura fatto di continue pressioni che – aggiungono – non aiutano il normale svolgimento delle attività lavorative, mettendo anche a repentaglio la sicurezza dei lavoratori e ledendo la loro dignità. Le Rsu di Ast manifestano una forte preoccupazione per gli scenari che potrebbero determinarsi nel prossimo futuro all’interno del reparto in assenza di un confronto con i soggetti interessati.