Consolidare e sviluppare ulteriori azioni di promozione turistica dell’Umbria attraverso la definizione di misure e provvedimenti integrati che, frutto di un lavoro comune, non calato dall’alto, possono rendere più competitiva la regione sui mercati nazionali e esteri è l’obiettivo Comitato regionale per le politiche di supporto al turismo ed alla promozione integrata. Tra i compiti anche quello di offrire supporto ed ausilio alla predisposizione del Masterplan triennale delle attività di promozione turistica integrata. “Si avvia – ha detto il vice presidente della Giunta regionale dell’Umbria ed assessore al turismo Fabio Paparelli – un percorso condiviso per trovare le giuste sinergie e dare una ulteriore spinta al turismo, parlando con una sola voce. I dati confortanti che hanno caratterizzato la stagione estiva, dopo le criticità emerse a seguito del terremoto, non solo debbono essere consolidati, ma devono crescere per portarci rapidamente ai livelli di presenze che avevamo nel 2016″.