Le organizzazioni sindacali di categoria di Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil, esprimono un “cauto ottimismo” dopo l’incontro di ieri, al Ministero dello Sviluppo economico, tra sindacati, istituzioni e vertici della Gosource Group, società nata per raccogliere le attività di produzione da avviare all’interno della Sgl Carbon di Narni Scalo. Il piano industriale, illustrato da Wei-Ming Shen, manager del gruppo incaricato di realizzare l’operazione di acquisizione e ripartenza della produzione per conto della società cliente Sangraf, parla di un investimento di 23 milioni di euro, da realizzarsi in tre anni. A conclusione del percorso è prevista una capacità produttiva di 30.000 tonnellate annue di elettrodi di grafite, grazie all’aumento delle vendite tra gli attuali clienti ed alla ricerca di nuovi, mentre l’occupazione dovrebbe attestarsi che tra 100 e 120 unità complessive.