Prezzi mediamente stabili nello scorso mese di luglio, a Terni, dove l’inflazione continua a scendere, per la terza volta consecutiva, attestandosi a +0,8%. Il dato è contenuto nel rapporto redatto mensilmente dalla Commissione Prezzi dei servizi statistici del Comune, circa l’andamento economico nel territorio.

“Per motivi congiunturali legati al periodo di ferie estive – spiega la nota – si sono registrati aumenti per prodotti legati alle vacanze e al trasporto passeggeri: dai pacchetti vacanze alle singole tipologie di strutture ricettive, dagli stabilimenti balneari ai parchi di divertimento. In aumento anche i prezzi dei biglietti aerei, anche low cost e del trasporto marittimo. In calo, invece, i prezzi di frutta e verdura”.