E’ Antonio Alunni, amministratore unico di Fucine Umbre di Terni, il candidato designato alla guida di Confindustria Umbria per il biennio 2017-2019. Lo ha deciso il consiglio generale, l’organo d’indirizzo dell’Associazione regionale degli industriali. Presidente uscente, perché al termine di due mandati previsti dallo statuto, è Ernesto Cesaretti.

Il voto – spiega una nota di Confindustria – e’ arrivato al termine delle procedure di consultazione della base associativa condotte nelle scorse settimane dalla commissione di designazione per arrivare all’individuazione del candidato che sara’ portato all’approvazione dell’Assemblea dei soci a ottobre. La commissione era composta da Umbro Bernardini, Antonio Campanile e Angelo Colussi.

Alunni, vice presidente di Confindustria Umbria nell’ultimo biennio e presidente del Polo aerospaziale dell’Umbria, e’ dal 2000 alla guida dell’azienda di famiglia specializzata nella produzione di componenti per l’aeronautica.