Consentiranno una riduzione complessiva di circa 5 l/s di perdite d’acqua gli interventi programmati dalla SII, la società del Servizio Idrico Integrato nell’ambito del progetto ricerca perdite occulte sull’acquedotto di Terni. I tecnici hanno infatti individuato tre punti di criticità, due dei quali, a Viale Rossini e nei pressi della rotonda Balabanoff, sono già stati risolti con lavori che hanno eliminato le perdite e ottimizzato il sistema di distribuzione. Il terzo intervento, il più consistente, è in programma martedì prossimo, 6 giugno, in Viale Trieste, durerà meno di una giornata e permetterà di risolvere definitivamente il problema con l’ammodernamento delle tubazioni.

Il progetto è già stato ultimato dal Servizio idrico sull’acquedotto di Orvieto con la riduzione di circa il 20% delle perdite. E’ finanziato dalla Regione Umbria con un primo stralcio da 1 milione e 300mila euro di fondi europei, interessa tutta la provincia di Terni. “L’obiettivo – spiega la SII – è quello di ridurre gli sprechi e migliorare il servizio attraverso monitoraggi e controlli continui della rete che facilitino tempestivi interventi e consentano l’ammodernamento dei sistemi di distribuzione”.