Si chiude positivamente il percorso costruito dal tavolo regionale con il tour operator InViaggi di Terni. Con un documento firmato ieri, alla presenza dal vicepresidente della Regione Umbria, Fabio Paparelli, dal presidente e dal consigliere di InViaggi.Con, Andrea Rastellini e Antonio Martellotti, e dai rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali filcams Cgil e Uil tucs, si è sostanzialmente riportata a regime l’intera operatività dell’Azienda ed preservato pressochè intatto il quadro della forza lavoro. Molto soddisfatto per il positivo esito della vicenda il vicepresidente Paparelli, che ha sempre seguito la vicenda, ed ha presieduto l’incontro nel quale si è sottoscritto l’accordo fra l’Azienda e le Organizzazioni Sindacali, che prevede il mantenimento dei livelli occupazionali ed il rilancio di una importante impresa nel settore del turismo di livello nazionale.