Fatturazioni e bollette torneranno regolari da gennaio. Il SII, servizio idrico integrato di Terni rassicura i cittadini e chiarisce tutti i particolari della vicenda delle bollette idriche “pesanti”, di cui si è parlato in questi giorni. Il direttore generale Paolo Rueca sottolinea infatti che all’origine della questione vi è una decisione dell’Aeegsi (Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico). “La normativa – spiega infatti – ha introdotto una sostanziale modifica nella compilazione delle bollette cambiando radicalmente il ciclo di fatturazione e i periodi di lettura ed emissione delle bollette stesse, comportando il salto di un trimestre di fatturazioni proprio per consentire la taratura e l’entrata a regime dei nuovi metodi di lavoro. Le bollette che sono arrivate in questi giorni – puntualizza il dg del Sii – riguardano quindi praticamente due trimestri e non uno solo, come di solito avviene. Si tratta, dunque, solo di modifiche tecniche imposte dall’Autorità nazionale. Da gennaio – ha assicurato Rueca – si tornerà alla normalità”.