E pronto, per i residenti della frazione amerina di Montecampano, il nuovo acquedotto. Lo ha realizzato il Servizio Idrico Integrato, in collaborazione con Ati, Aman e Comune di Amelia. Si tratta di un impianto moderno, efficiente e rispondente alle necessità della zona. La realizzazione della nuova infrastruttura idrica ha previsto il raddoppio della portata d’acqua che passa dai 2 l/s ai 5,5 l/s attuali. Il progetto ha comportato una spesa di quasi 510mila euro per ammodernare gli impianti e a risolvere i problemi di approvvigionamento idrico che interessavano l’abitato. L’intervento è consistito nella realizzazione di un nuovo serbatoio da 55 mc, di una condotta di distribuzione Fornole-Montecampano lunga 5 chilometri e di un nuovo gruppo di pressurizzazione che eviterà cali di pressione nei periodi di maggior richiesta. La presentazione del progetto è prevista per domani, giovedì 6 ottobre, alle 16, presso la sala del consiglio comunale di Amelia, alla presenza del presidente della Sii Stefano Puliti, del direttore generale Paolo Rueca, del sindaco Laura Pernazza e dei rappresentanti di Ati e Aman.