Il 730 precompilato chiude in positivo il suo secondo anno di vita. Sono 27.157 i cittadini umbri che si sono collegati al sito dell’Agenzia delle Entrate dal computer di casa e hanno interagito direttamente con il sistema per visualizzare, fare eventualmente delle modifiche, accettare ed inviare la dichiarazione 730. Dall’analisi dei dati aggiornati al 22 luglio, termine di scadenza per la presentazione del modello di dichiarazione, i perugini si confermano maggiori estimatori della precompilata con 20.743 dichiarazioni inviate. Terni, invece, si attesta a quota 6.414. Sale al 9% la percentuale di dichiarazioni trasmesse dal proprio cassetto fiscale in Umbria rispetto al totale nazionale. Oltre 6mila dei 730 precompilati spediti in autonomia in Umbria arrivano da contribuenti di età compresa tra 41 e 50 anni (6.158); segue la fascia di età immediatamente successiva, tra 51 e 60 anni (5.154), ma hanno dimostrato dimestichezza col sistema online anche i trentenni e i sessantenni (rispettivamente 4.542 e 4.414 click definitivi). Significativa la platea degli “over 70”: oltre 5mila (per l’esattezza 5.255) hanno fatto da soli, con il contributo ragguardevole degli ultraottantenni a quota 2.113. Un dato che testimonia che i servizi telematici dell’Agenzia, si legge in una nota, sono ormai diffusi in maniera trasversale presso tutte le fasce di età.