Quattordici nuove assunzioni, a tempo determinato, all’Ast di Terni. Lo ha comunicato la direzione aziendale alle rsu di fabbrica, annunciando anche come questi lavoratori verranno dislocati all’interno del sito. In particolare dieci saranno utilizzati al reparto Centro di finitura, due al Tubificio e due al reparto Pix2. Si tratta di giovani tra i 20 e i 24 anni, assunti tramite agenzia interinale con contratto di tre mesi per far fronte ad esigenze produttive.

L’iniziativa è stata favorevolmente accolta dalle organizzazioni sindacali. In una propria nota, le Rsu di Fim, Fiom, Fismic e Ugl, che avevano più volte segnalato una carenza di personale, dicono di augurarsi che questo “primo importante passo sia l’inizio di un percorso che porti risposte a tutti quei lavoratori che fino ad oggi hanno continuato ad operare in condizioni difficili sia di organici che di sicurezza, con un salario molto ridimensionato”.