Nuovo amministratore delegato alla Sogesi spa. Si tratta di Emiliano Nardi Schultze, che succede a Luciano Nardi Schultze il quale mantiene la presidenza del gruppo Nardi Schultze, leader italiano nei servizi integrati per la sanità e l’industria.

Classe 1974, Emiliano Nardi Schultze ha conseguito una laurea in Economia e commercio presso l’Università Bocconi di Milano, ed è entrato nel Gruppo di proprietà della famiglia dopo le iniziali esperienze professionali in alcune importanti imprese del Paese. Da gennaio 2016 è membro del Consiglio Direttivo di Assosistema, l’associazione aderente a Confindustria che rappresenta le imprese del settore.

“Sono orgoglioso – ha commentato – di raccogliere questa nuova sfida. Sogesi è un’azienda che negli anni ha saputo interpretare con successo i cambiamenti strutturali subìti dal proprio mercato, in particolare a seguito di una determinata opera di riduzione delle spese da parte della sanità pubblica, uno dei principali clienti in Lazio, Umbria, Piemonte, Veneto ed Emilia-Romagna. “Continueremo a investire nei settori storici per la nostra impresa come il lavanolo – ha proseguito Emiliano Nardi Schultze – offrendo servizi integrati per la sanità in particolare per le attività chirurgiche ed ambulatoriali e gestendo nella sua globalità il comfort alberghiero negli ospedali e nelle strutture sanitarie. Lavoreremo senza sosta per rafforzare la nostra presenza a livello nazionale”.

Il Gruppo Nardi Schultze, con sede a Perugia e un fatturato 2015 di 69 milioni di euro, è presente su tutto il territorio nazionale, avvalendosi di circa 800 addetti, di 5 impianti di proprietà per il trattamento tessile e 11 impianti di sterilizzazione di proprietà e in outsourcing. Da oltre cent’anni opera nel settore della lavanderia e tintoria industriale, estendendo col tempo la propria attività nei settori emergenti della sterilizzazione dei dispositivi medici e nel trattamento degli indumenti da lavoro, in particolare quelli ad “alta visibilità”.