Il Sindaco di Narni Francesco De Rebotti, torna di nuovo in prima fila nell’ambito della delicata vertenza dell’Elettrocarbonium. E lo fa comunicandolo, in prima persona, in una nota diffusa nel pomeriggio. “Tengo a precisare – scrive De Rebotti – che assumo su di me, come avvenuto in passato, la conduzione della vicenda cercando da subito, ferma restando la distinzione dei ruoli, di creare un contesto coeso e rappresentativo degli interessi della collettività”.

Ufficialmente, il primo cittadino narnese torna in cabina di regia dopo il periodo in cui tutto era stato affidato – non senza polemiche – nelle mani dell’assessore comunale Marco De Arcangelis. “D’ora in poi – aggiunge – si parlerà solo di posti di lavoro”. Poi l’invito di fare presto e bene nell’interesse di tutti, rivolto al liquidatore della Sgl Carbon, Marco Petrucci, che ha affermato di avere una richiesta di interesse per la fabbrica narnese.