“La Regione Umbria sta seguendo con grande attenzione e preoccupazione l’evolversi della vicenda Novelli, una delle esperienze produttive più significative del nostro territorio”: lo ha detto l’assessore regionale allo sviluppo economico, Fabio Paparelli, che ha evidenziato come si tratti di “una fase cruciale che deciderà il destino dell’azienda che, dopo un periodo di grande difficoltà, potrebbe traguardare una nuova prospettiva di sviluppo. Per questo – ha aggiunto – riteniamo necessario che tutti, ciascuno per la propria parte e competenza, lavorino per il conseguimento dell’obiettivo comune rappresentato dalla salvaguardia della prospettiva aziendale e dei livelli occupazionali. In tal senso ribadiamo la necessità, già espressa attraverso una richiesta di incontro inviata l’8 giugno 2016 e ribadita e riconfermata in data odierna, che sia convocato al Mise il tavolo nazionale per fare chiarezza sulle recenti evoluzioni, con particolare riguardo – ha concluso Paparelli – al mantenimento degli impegni assunti relativamente al rinnovo dei contratti di solidarietà in scadenza”.