Il Comitato per il monitoraggio e la vigilanza sull’Amministrazione regionale, presieduto da Raffaele Nevi, ha ascoltato in audizione l’assessore Fabio Paparelli sulla situazione finanziaria del Consorzio TNS aree industriali di Terni, Narni, Spoleto e del Consorzio Crescendo di Orvieto.

L’assessore umbro ha spiegato che “la Regione è intenzionata ad andare avanti con i progetti che possano mettere in sicurezza i Consorzi. Per questo – ha aggiunto – nel prossimo assestamento di bilancio ci saranno scelte importanti che possano essere utili ai Consorzi e alla Regione nel suo complesso”.

Paparelli ha inoltre sottolineato come la Regione abbia dato “indicazioni chiare a Sviluppumbria perché vada fino in fondo nell’accertamento di eventuali responsabilità per la gestione pregressa dei Consorzi. Comunque – ha concluso – tutte le operazioni che intendiamo portare avanti sono sottoposte all’analisi di congruità da parte dell’Agenzia del Demanio”.