Si svolgerà mercoledi prossimo, 4 maggio, presso la Sala Fiume di Palazzo Donini, a Perugia, l’assemblea annuale dei soci fondatori e sostenitori benemeriti della Fondazione “Umbria contro l’usura” onlus. All’ordine del giorno dei lavori, che prenderanno il via alle 10, la relazione del presidente della Fondazione, Alberto Bellocchi, l’approvazione del rendiconto consuntivo 2015 e del bilancio preventivo 2016, oltre alla ratifica delle nomine dei nuovi rappresentanti dei soci in seno al Consiglio direttivo.

La Fondazione, che a sede a Perugia e che ha tra i suoi soci la Regione Umbria, è stata costituita nel 1996 “allo scopo di soccorrere e prestare assistenza, anche legale, alle vittime dell’usura e a coloro che, per le particolari condizioni in cui versano, possono cadere nella rete dell’usura, nonché di porre in essere ogni iniziativa idonea alla prevenzione di tale infame fenomeno, cercando al tempo di promuovere la cultura della legalità”.