Torna a riaffacciarsi la deflazione a Terni. Secondo l’indice che misura le variazioni dei prezzi su base annua, nel mese di febbraio si è registrata una brusca discesa dei prezzi giunta al -0,4%. Il dato è contenuto dal comunicato mensile della Commissione comunale prezzi, elaborato dai Servizi Statistici del Comune di Terni.

“I prezzi – spiega il documento – continuano a scendere facendo registrare un calo dello 0,2% rispetto a quanto rilevato nel mese di gennaio. La situazione, sempre più critica, sarebbe determinata soprattutto da fattori internazionali legati all’andamento del prezzo del petrolio che continua a segnare record negativi di quotazioni”.

La Commissione comunale prezzi rileva come “negli ultimi tre mesi, a Terni, il trend negativo abbia subìto un’accelerazione facendo perdere mezzo punto percentuale all’inflazione che si era riportata sopra lo zero, facendo sperare in una ripresa del mercato e in un conseguente miglioramento della situazione economica”.